domenica 4 marzo 2012

La Giacca di Lina. Una tragedia in poche gocce.

CAPITOLO XII
L'Epilogo

Dicono che passando vicino
Alla casa di Lina
Si possa sentire il suono
Che fanno le onde
Quando muoiono a riva.
Dicono che dalle sue finestre
Si possano scorgere
Pesci
creature marine
Nascondersi tra mobili
E pareti.
Nessuno più la vide,
nessuno seppe più nulla.
Solo un piccolo biglietto
Sulla porta
Umido e salato
Con su scritto:
“…noi andiamo al mare!”


5 commenti:

  1. Maria Piccolo4 marzo 2012 11:03

    Che meraviglia!!!!
    Un finale sorprendente!
    Bravissima Mariagiulia!!!
    Raccontaci presto altre storie!

    RispondiElimina
  2. Bravissima tesoro, è meravigliosa questa storia! i miei complimenti !

    RispondiElimina
  3. buooh che finale!! grande meri, lavoro veramente apprezzatissimo

    RispondiElimina
  4. Ho seguito con passione il tuo blog. questa storia (e le immagini correlate) è fantastica! bravissima!!!

    RispondiElimina
  5. Che dire....grazie grazie grazie!!!!

    RispondiElimina